Indietro

Covid, le misure a bordo dei traghetti di Onorato

targhetto
A bordo di un traghetto

Le compagnie di navigazione Toremar, Tirrenia e Moby hanno introdotto anche la figura del "care manager" a disposizione dei passeggeri

PORTOFERRAIO — In tempi di convivenza con il rischio Covid la tre compagnie di navigazione Toremar, Tirrenia e Moby che fanno capo al Gruppo Onorato Armatori si organizzano per garantire un viaggio per una vacanza sicura a bordo dei traghetti che collegano con le isole turistiche.

La prima novità introdotta a bordo delle navi è la figura del "care manager", che - come si legge in una nota del Gruppo Onorato riportata da Adnkronos -  avrà il compito di offrire supporto ai passeggeri: dalle indicazioni sanitarie, alle mascherine, al controllo sul distanziamento negli spazi comuni.

Un'altra misura di sicurezza prevista inoltre riguarda la misurazione della temperatura ad inizio turno ai membri dell'equipaggio che dovranno comunque indossare sia guanti che mascherine.

La distanza di sicurezza di un metro fra i passeggeri sarà garantita in ogni momento del viaggio. Nelle sale dei traghetti l'accesso sarà controllato e sarà assicurato il distanziamento con alcuni posti lasciati liberi per garantire le corrette distanze.

I punti di contatto a bordo fra passeggeri e membri dell’equipaggio e le zone della reception, delle casse etc.  sono invece protetti da schermature in plexiglass.

Previste sanificazioni costanti di tutti gli ambienti pubblici dei traghetti mentre gli impianti di aerazione sono predisposti per garantire il ricambio totale e continuo con l’espulsione dell’aria verso l’esterno.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it