Indietro

Il premio Modigliani torna dopo 52 anni

modigliani

Presentato il Premio Modigliani, i vincitori sono Carbotta, Cecchetti ed Usni-Bey. Collaborazione tra Comune di Livorno e museo Pecci

FIRENZE — Sono Ludovica Carbotta, Alex Cecchetti e Adelita Husni-Bey i tre vincitori del Premio Modigliani 2019, promosso dal Comune di Livorno con la direzione scientifica Centro per l'arte contemporanea Pecci di Prato e realizzato grazie al sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo e con il patrocinio della Regione Toscana.

Il Premio Modigliani è stato riattivato dopo 52 anni con gli obiettivi di valorizzare la ricerca artistica contemporanea favorendo le nuove generazioni, incrementare la collezione d'arte della città di Livorno, aprire le porte agli artisti europei e mediterranei seguendo l'evoluzione del concetto di Europa e la vocazione naturale di Livorno, che deve la sua storia di convivenza, accoglienza e sviluppo proprio alle interrelazioni tra Europa e Mediterraneo.

Una rosa di cinque selezionatori, composta da Lucrezia Calabrò Visconti, Attilia Fattori Franchini, Giulia Ferracci, Pietro Gaglianò e Matteo Lucchetti, coordinati dal Centro per l'arte contemporanea Pecci, hanno indicato due artisti ciascuno per il Premio Modigliani 2019. Ognuno dei dieci artisti ha proposto due lavori esistenti o in progetto a propria discrezione, formando un corpus totale di venti opere, che sono state analizzate da una giuria di alto profilo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it