Indietro

12mila euro per il reparto di malattie infettive

La donazione in favore dell'ospedale di Livorno arriva dal sindacato degli specialisti e dei professionisti ambulatoriali

LIVORNO — Il sindacato degli specialisti e dei professionisti ambulatoriali interni (Sumai-Assoprof) della provincia di Livorno ha deliberato all'unanimità nel corso della nella seduta dell’ultimo consiglio direttivo di donare 12mila euro in favore del reparto di Malattie Infettive dell'ospedale di Livorno. Lo rende noto L'Usl Nord ovest.

“Si tratta - spiega Egidio Iaconis, segretario provinciale del sindacato - di un gesto naturale e spontaneo legato alla grande stima e apprezzamento tributato al primario Spartaco Sani e a tutti sanitari impegnati in prima linea con l'emergenza coronavirus”.

"Il direttore dell’ospedale Luca Carneglia - si legge nella nota dell'azienda sanitaria-  e il direttore del reparto Spartaco Sani, a nome dell’Azienda USL Toscana nord ovest ringraziano per la generosità dimostrata dai colleghi in questo momento complesso che richiede impegno e risorse straordinarie".

Inoltre, all'ospedale di Livorno sono arrivate settanta uova di Pasqua e 70 colombe, donate da Caffarel e portate dall'Associazione Nazionale Carabinieri all’ospedale di Livorno. Uova e colombe sono state distribuite ai reparti e agli operatori impegnati a fronteggiare l'emergenza sanitaria Covid.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it