Indietro

Darsena Europa, il sostegno del ministro

La ministra De Micheli a Livorno sostiene la realizzazione della Darsena Europa. Soddisfazione da parte degli Enti locali

LIVORNO — Sostegno del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per la realizzazione della Darsena Europa. Questa la promessa della Ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli durante la presentazione del progetto preliminare della Darsena Europa del porto di Livorno in Fortezza Vecchia.

Ad aprire i lavori Stefano Corsini, che ha illustrato il progetto della Darsena Europa composta da due grandi aree: una destinata a terminal per il traffico dei container, servita da un ramo ferroviario e l'altra destinata al traffico delle autostrade del mare e sarà utilizzata dalle navi merci e passeggeri e traghetti per le isole. Il costo complessivo dell'opera, che prevede anche la realizzazione di una piccola darsena fluviale in prossimità della foce dello Scolmatore dell'Arno, è di 1,3 miliardi di euro. 

Il costo della prima fase della Darsena Europa è di circa 870 milioni di euro, di cui 540 provenienti da fondi pubblici e 330 da investimento privato. “Il progetto della Darsena Europa cambierà l'aspetto del porto di Livorno e servirà a tutto il territorio toscano perchè rafforzerà il lavoro” ha dichiarato la Ministra De Micheli “Il Ministero è disponibile per un affiancamento procedurale e per un sostegno economico che si unirà a quello della Regione Toscana. Livorno è il terzo porto in Italia e la sua importanza in ambito europeo è chiara al Ministero. 450 miliardi di merci che circolano nel Mediteranno devono trovare casa in Italia. Noi vogliamo negoziare con l'Europa, abbiamo bisogno di un rapporto alla pari. La Darsena Europa è una sfida nell'ambito delle merci. E' necessario avere la consapevolezza che a fianco di una grande investimento sulla movimentazione delle merci, arriverà un ulteriore investimento sulla filiera manifatturiera. Questo progetto è rappresentativo della nostra strategia complessiva del Paese”

.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it